Permessi internazionali

Pratiche per la circolazione internazionale di autoveicoli, a Saronno

Viaggiare è indubbiamente un'attività rilassante e emozionante, in grado di arricchire la mente e lo spirito. Visitare luoghi nuovi, incontrare gente diversa e visitare monumenti importanti è ancora più interessante se si ha la possibilità di mettersi alla guida di un auto e viaggiare in piena libertà. Esistono però delle norme ben precise e dei permessi obbligatori per poter guidare all'estero. Rivolgiti all'Autoscuola La Nazionale per ottenere tutti i permessi necessari per viaggiare in sicurezza!

La patente internazionale

Se possiedi la patente italiana puoi guidare liberamente in tutti i paesi dell'Unione Europea, negli altri paesi europei (ad esclusione della Federazione Russa) e in diversi paesi extraeuropei. Per i paesi extraeuropei viene richiesto un permesso internazionale di guida da presentare insieme alla patente italiana in corso di validità. Esistono due modelli, il modello "Ginevra 1949" valido un anno e il modello "Vienna 1968" valido tre anni. Rivolgiti all'Autoscuola La Nazionale per scoprire quello adatto al tuo viaggio. Ad esempio, negli Stati Uniti viene riconosciuto esclusivamente il modello "Ginevra 1949".

La delega a condurre e la carta verde

Questi due documenti risultano essenziali quando si viaggia all'estero. La carta verde è un certificato assicurativo internazionale che fornisce la copertura RCA e ti consente quindi di entrare e circolare liberamente in un paese estero. Non è necessaria in molti, ma non in tutti, i paesi dell'Unione Europea ed è quindi bene informarsi per tempo. La delega a condurre invece è necessaria quando si guida un veicolo di cui non si è proprietari. Esiste infine il Carnet De Passage en Douane obbligatorio per importare in regime di franchigia doganale e per un tempo limitato veicoli privati e commerciali.
Chiama per maggiori informazioni sul rilascio dei permessi di guida internazionali 
+39 329 3052007
Share by: